home

 DA AUSTRALIA E NUOVA ZELANDA ... CON AMORE 
Frank e Umberto si sono conosciuti in Australia, dove Umberto si è recato più volte per vedere la figlia maggiore, il genero, nipoti e parenti vari. Frank ha voluto visitare il paese del suo fraterno amico in un suo recente viaggio in Italia. Siamo capitati al momento giuto: la degustazione di un buon espresso italiano al bar Amici di Juan in piazzetta San Marco.
Frank e Umberto
Per una coincidenza di eventi abbiamo avuto il piacere di conoscere in due giorni consecutivi due nostri concittadini residenti a Melbourne: qui, assieme alla sindaca Virginia Mariotti, Nicola Petrasso e sotto Anna Maria Serpa. Nicola Petrasso e la moglie Carmela Turano sono ritornati a San Marco dopo alcuni anni di assenza per rivedere il paese e soprattutto i tanti parenti e amici. La visita al Comune è stata l'occasione per uno scambio di opinioni tra i due rappresentanti: l'una della comunità sanmarchese e l'altro della comunità italiana di Melbourne. L'incontro si è concluso con una foto ricordo e la consegna di un gagliardetto con l'emblema del comune.
Nicola Petrasso da Melbourne a San Marco Argentano
Emigrata giovanissima in Australia, Anna Maria Serpa (seconda da nistra), oggi vive a Melbourne, ma non dimentica il suo paese natio e i luoghi della sua infanzia, la contrada Valentoni in particolare, i parenti e gli amici.
L'abbiamo incontrata dinanzi la macelleria di Luigi Di Cianni per una foto ricordo da conservare nell'album di famiglia. Auguri di un'ottima permanenza a San Marco e di un ... nostalgico rientro a Melboune.
Annamaria Serpa da Melbourne a San Marco Argentano
Settimio Portella e la moglie Nella Santostefano abitano da molti anni in Australia, e anche per loro come per tanti altri nostri emigrati, il richiamo delle origini è motivo per una visita periodica al proprio paese. Una foto ricordo nell'atrio del comune assieme al cognato Francesco Grosso (a sinistra) con gli auguri più fervidi della redazione del sito.
Francesco Grosso Nella Santostefano e Settimio Portella - San Marco Argentano
Joe Agosta (maglia azzurra) e la moglie Adelina sono venuti in Italia per riabbracciare i numerosi parenti e amici, e per rivedere i luoghi a cui sono legati da profondo affetto. Li abbiamo incontrati lungo via Roma mentre intorno a loro si raccoglieva una piccolissima parte dei loro parenti. Joe Agosta è il "documentarista" attraverso le pagine Internet della bella storia delle famiglie Tripicchio e Petrassi.
Joe Agosta e la moglie con alcuni parenti a San Marco Argentano
Vincenzina Panebianco Costantino (a sinistra nella prima foto), i figli Loredana e Davide, e il marito Saverio Costantino, in una loro visita a San Marco Argentano per vedere i cugini Maria e Vincenzo Todaro e per un tour nella regione di origine. Un benvenuto con l'augurio di una buona permanenza nella nostra città e un felice rientro a Sidney.
Vincenzina Panebianco Costantino e Maria Argento Saverio Costantino e i figli Loredana e Davide
Silvio Sarpa (secondo da destra) è nato a San Marco Argentano ma di pochissimi anni emigrò in Australia, da dove ritorna sempre con immenso piacere per rivedere i suoi parenti (nella foto con alcuni di loro) e la sua terra natia. Lo abbiamo incontrato una domenica mattina, al tradizionale mercato: il tempo di scattare la foto, scambiare quattro chiacchiere e farci spiegare chi fossero i suoi ascendenti.
Silvio Sarpa con i parenti a San Marco Argentano
Michele Tripicchio (vedi ceppo n.4) vive in Australia da oltre quarant'anni. Il suo rientro in Italia è sempre un evento. Lo abbiamo incontrato nella casa dei genitori in contrada Facicchio con la moglie Teresa e, oltre a narrarci la sua storia, ci ha mostrato alcune foto di famiglia. La sua esemplare esperienza di emigrante appena pronta sarà pubblicata sul sito "La Storia Le Storie".
Michele e Teresa Tripicchio Michele e Teresa Tripicchio
Maria Trotta con il marito Luigi è ritornata per il secondo anno consecutivo dall'Australia per rivedere parenti, amici e soprattutto i luoghi dove trascorse la prima fanciullezza. Privissu (a sinistra) li ha incontrati al mercato domenicale e assieme inviano un cordialissimo saluto a parenti e amici
Privissu Maria Trotta e marito Luigi
Sanio Di Matteo è venuto da Melbourn per rivedere il paese dove era nato e dove aveva trascorso la sua giovinezza. Lo abbiamo incontrato in piazza Manfredi con gli amici Salvino Caparelli e Ermanno Leone.
Sanio Di Matteo Salvino Caparelli e Ermanno Leone
La famiglia Trotta , originaria di San Marco Argentano (vedi albero genealogico n° 2), ove vivono attualmente molti parenti, è venuta dall'Australia per rivedere amici, parenti e luoghi di origine. Oltre alle visite ai monumenti della città, non è mancato un simpatico e commovente ritorno tra i banchi di scuola!
Trotta

Trotta Trotta
Antonio e Francesco Romano, di San Lauro, vivono da molti anni in Australia. Hanno parenti sia a San Lauro che a San Marco Argentano. Li abbiamo incontrati durante una piacevole visita alla città normanna, presso l'Hotel Don Carlo. Un saluto a loro e a tutti gli amici e parenti dell'Australia. Antimo dell'Omo (a sinistra), un ottimo centrocampista dell'Audace, è tornato dall'Australia per rivedere dopo circa 40 anni la sua città natale, che ha trovato "ancora più bella e ridente". Ha incontrato tanti cari amici. Noi lo abbiamo "pescato" al bar centrale con la signora Anna, e gli amici Franco la "partecipa" e Vittorio. Benvenuti Antimo e Anna!!
Antonio e Francesco Romano Antimo e Anna Dell'Omo
I simpatici coniugi Francesco Turano e Giuseppina Tripicchio, con il figlio Adrian, hanno trascorso una lunga vacanza nei loro luoghi di origine. Hanno voluto vedere da vicino la ... "postazione Internet" da cui partono tutte le informazioni sulle famiglie degli emigrati sammarchesi e portare con sè una foto ricordo. Auguri a loro e a tutti i sammarchesi che abitano a Melbourne. Rocco Gramoglia, la moglie Anna e i figli Benjamin e Natasha sono venuti dall'Australia per incontrare parenti ed amici. Un affettuoso "WELCOME" dalla redazione!
Francesco Turano Giuseppina Tripicchio Adrian Rocco Anna Benjamin Natasha Gramoglia
I signori Dardis-Cavicchioli con la figlia Cristina, il genero Martin Talacko e i nipoti Peter, Julia e Caio, sono venuti dal Brasile e dall'Australia per vedere i luoghi dove visse i primi anni della giovinezza Angelo Dardis, emigrato nel lontano 1886. Nelle foto sono ritratti alla torre e dinanzi l'Hotel Don Carlo con la cugina Lilli De Rosa
Dardis Dardis
Karen Perri è un'affezionata visitatrice di San Marco Argentano: è venuta per la terza volta dalla lontana Nuova Zelanda, questa volta con l'amica Denise (nelle foto: all'arrivo alla stazione, in visita al Luogo Santo e per le vie del paese)
Karen e Denise Karen e Denise Karen e Denise
I signori Peter & Pat Hutton e Stipe and Raewyn Borich della Nuova Zelanda in visita a San Marco Argentano nel 2007, in due immagini scattate nella sala consiliare e sulla torre normanna.
Two pictures of Mr Peter & Mrs Pat Hutton and Mr Stipe and Mrs Raewyn Borich from New Zealand, in the council chamber and on the norman tower in San Marco Argentano in 2007.
Peter & Pat Hutton and Stipe & Raewyn Borich Peter & Pat Hutton and Stipe Borich with Salvatore Avolio
Karen Perri dalla Nuova Zelanda in visita a San Marco Argentano nel 2004 con il figlio Christopher (foto a sinistra) e nel 2006 con gli altri figli Jonathan and Nicholas in una foto in contrada Piantata, dove nacque la bisnonna, Carmela Pirri, e nella terza foto in un incontro con il sindaco signor Mollo e gli assessori del Comune.
Karen Perri from New Zealand visited San Marco Argentano in 2004 with his son Christopher (left photo) and again in 2006 with the sons Jonathan and Nicholas, here in a picture at Piantata place where the boys' great-grandmother Carmela Pirri was born, and in the third photo with the Town Mayor, Mr Mollo with some chairmen.
Karen & Cristopher Perri Karen, Jonathan & Nicholas Perri
Karen, Jonathan & Nicholas Perri with Mr Mollo, mayor, and chairmen