Pagina del sito "L'Ottocento dietro l'angolo" di Paolo Chiaselotti
http://www.sanmarcoargentano.it/ottocento/index.htm


SAN MARCO IN UN DOCUMENTO DEL 1632
Luoghi descritti nel Registro o Platea degli Introiti e dei Beni del Monastero di Santa Chiara

La cosiddetta "Platea di Santa Chiara" del 1632 contiene utili informazioni su luoghi e strade di San Marco agli inizi del Seicento.
Riportiamo tali informazioni, e a lato il testo originale, con l'unico fine di ampliare le notizie sulle contrade e sull'antica struttura urbana, scusandoci con i lettori per eventuali errori od omissioni.
Dalla lettura del documento si scopre che la città a quell'epoca aveva delle mura e che una contrada a valle poi scomparsa (Trivolisi), si trovava all'interno del perimetro urbano.

… proprietà … luogo detto sotto S. Francesco chiamato di Collorelli con acqua sorgente   (Oggi si chiama Cupogna)
Si riferisce al convento di San Francesco alla Riforma

… possessionem … loco detto sotto S. Franc.co nuncupatam de Collorellis cum aqua surgenti  (Hoggi si chiama Cupogna)

… sotto Sant'Antuono; confinante da un lato con ex-proprietà di Don Iaccino di Santo e dall'altro con le mura o muraglie della città; nella parte inferiore con il vallone detto di Macchione; non c'è alcuna strada intorno, ma solo un ingresso attraverso una torre o torretta della città nel luogo stesso di Sant'Antuono (Si riferisce a S. Antonio Abate)

… sotto Sant'Antuoni; finis est ab uno latere possessio que fuit D. Jaccini de Santu, ad alio latere menia sive muraglia Civtis, à parte inferiori il Vallone detto di Macchione. non adest via ex quacumque parte, sed solum introitum in ea per turrim seu turretta'[m] Civitis in ip[s]o loco de Sti Antuoni

… le Pellara, confinante da un lato con proprietà dei Signori Rizzo, da altro lato con proprietà del Reverendo primicerio Francesco Bellatore e sugli altri lati con la via pubblica. In detta proprietà vi sono reliquati o rovine della chiesa di San Martino.

… le Pellara; Confinis et ab uno latere possessio D[omi]nor[rum] de Ritijs, ab alio latere possessio R[everend]i Primicerij Fran.ci Bellatoris et alij via publica. Intus dictam possessionem adsunt reliquie sive ruine ecclesiæ Si Martini.

… possiede una pianta di sicomoro nel luogo detto li Trivolisi dentro le mura della città volgarmente detto la "Troppa di Giustina"

… possidet Pedem unum sycom[or]i in loco dicto alli Trivolisi intra menia Civitatis vulgariter dictu la Troppa di Giustina

… nella contrada detta la porta dell'Ilici* o le Rose attaccata alle mura di questa Città e alla casa di Tommaso Santososti e altri confini …

… nella contrada detta la Porta dell'Ilici*, seu le Rose iuxta menia di essa Città, iuxta la casa di Tomaso Santososti et altri fini …

In una poesia di Suor Clarice Selvaggi la chiesa di Santa Maria, sottostante il quartiere le Rose, è detta dell'elci ( " La pia, la nobile/ Famiglia Fera/ Nel luogo, ov'era,/ Lo rialzò./ - E poiché triboli/ V'erano e felci/ Maria dell'elci/ La intitolò. " )
Vedasi Antologia Selvaggi

… nel luogo detto Perrizito o Guttario …
… casa in San Marco in contrada detta il Crité vicino la chiesa di Santa Maria della Nova …

…loco dicto Perrizito seu lo Guttario …
… domus intus S. Marci incontrata dicta lo Criteo iux[t]a Ecclesiam S[anct]æ Mariæ dela nova …

… nella Città di San Marco nel luogo detto le Rose …

… intus Civ[ita]tem Sancti Marci loco dicto le Rose …

… nel luogo cosiddetto la Portavecchia vicino le mura della Città … nella contrada detta la Portavecchia o S. Marco

… … in loco ubi dicitur la Portavecchia vicino le mura della Città … in contrata dicta la Portavecchia seu S. Marco

… luogo detto Le fico minutille o i Cuponi

… loco dicto Le fico minotille, seu li Copuni

… in contrada detta il Puzzillo …

… in contrata dicta lo Puzzillo …

… e comincia dalla porta della città detta la Porta di Santo Marco fino al Monastero dei Riformati di San Francesco

… et incipit a janua Civitatis dicta la Porta di S.to Marco usq[e] ad Monasteriu[m] Reformator[um] Sancti Francisci

… nella città di San Marco nel luogo detto la Portavecchia o di S. Marco presso le mura della stessa città e vicino la casa di Sigismondo Sansosti …

… intus Civitatem Sancti Marci loco dicto la Portavichia seu di S. Marco iux[t]a menia eiusdem Civitatis iux[t]a domus Sigismundi Sancti Sostj …

… luogo detto il Crité

… loco dicto lo Crité

… sotto i Trivolisi, e propriamente nel luogo detto sopra Santa Maria del Loco Santo …

… sotto li Trivolisi, et proprie ubi dicitur sop.a S.Maria di loco santo …

… luogo detto la Piazza di fronte al Palazzo della Corte Ducale …

… loco dicto la Piazza ante Palatiu[m] Ducalis Curiæ …

… su sicomori allo Sponituro (luogo di asciugatura e essiccazione)

… super siccomis allo sponituro …

… avanti la porta grande del vescovato, confine la Motta del Seminario … … uno hortale di celsi posti al loco detto la Porterola seu lo calcinaro … una vigna alberata di più e diversi arbori al loco detto lo Policaretto, [a con]fine [con] le terre dell'Abbadia della Matina …

… luogo detto Le Pezze che fu di Faucicchia …

… super quandam vineam in loco dicto le Pezze quæ fuit de Faucicchia …

… in contrada detta la Costa presso la casa degli eredi di Don Torquato Falangola …

… in contrata dicta la Costa iux[t]a domum her. D[omi]ni Torquati Falangolæ …

… sul comprensorio detto Porcagresta … vicino il Feudo detto dei Rizzi … vicino la terra detta Manca del Capitolo di S.Marco … vicino il feudo detto Petricella … vicino le terre dette il comune di S. Marco …
… sulla casa palaziata a due piani, o appartamenti, nel luogo detto sotto il Palazzo della Corte, davanti Santa Caterina, isolata e non circondata da via alcuna né confinante con alcuno …

… super comprensorio dicto Porcagresta iux[t]a feudum dictu'[m] delli Rizzi … iux[t]a feudum dictu'[m] Manca del Capitolo di S.Marco … iux[t]a feudum dictu'[m] Petricella … iux[t]a terras dicta[s] il comune di S. Marco …

… super domu'[m] palatiatam cum duobus pavimentis seu appartamentis loco dicto sotto il Palazzo della Corte, davanti Santa Caterina, isolata et circundata a nonnullis viis et nulli confinata …

… luogo detto le Pezze (forse di San Lauro?) o Policaretto …

… loco dicto le Pezze seu lo Policaretto …

… su una casa palaziata in contrada sotto la Motta vicino la casa del fu Sartorio di Santo, vicino la casa o case del Venerabile Seminario …
… luogo detto S. Maria di loco Santo … … in luogo detto l'azzoppaturo vicino le proprietà della Mensa vescovile …

… super quadam domu palatiata in contrata dicta sotto la Motta iux[t]a domum q[uonda]m Sartorij de Sancto, iux[t]a domu'[m] seu domos Ven[erabi]lis Seminarij …

… loco dicto S. Maria di loco Santo … … in loco dicto l'azzoppaturo iuxta bona C[a]p[ito]lis Mensæ …

… in contrada detta la portavecchia o il Casalichio … presso la casa di Francesco della Valle o Barattuccio … e di mastro Mario Collorella …

… in contrata dicta la portavecchia seu lo Casalichio … iux[t]a domu'[m] Fran[cis]ci della Valle seu Barattuccio … et M[agist]ri Marij Collorellæ …

… nel luogo detto di Sant'Antuono o del Pagarello …
… il Pagarello dalla parte superiore, et il fiume Fullone dalla parte inferiore …
… su una casa palaziata con giardino nel luogo detto la Motta vicino le case di Sir Annibale Amodeo e il giardino del Venerabile Seminario …

… in loco dicto S.ti Antuoni seu Pagarello …
… comprensorium de Pagarello a parte superiori, et flumen Fullonis a parte inferiori …

… super quadam domu'[m] palatiata'[m] cu'[m] horto contiguo loco dicto la Motta iux[t]a domos Sir Anibalis Amodei, iux[t]a hortale Ven[erabi]lis Seminarij …

… su una vigna in territorio di San Marco in località Costieri …

… super quondam vineam in terr[itori]o S[anct]i Marci loco dicto li Costieri …

… in contrada la Piazza e propriamente dietro S.Giovanni a confine con casa di Lucrezia Valentoni moglie del Notaio Pietro Francesco Caprino, orto di San Giovanni, casalini e altri …

… in contrata dicta la Piazza et proprie dietro S.Giovanni iux[t]a domu'[m] Lucretiæ Valentonis uxor Notarij Petri franc[is]ci Caprini iux[ta] hortum S[anct]i Joannis, casaleni et alios fines …

… in località Samili confinante dalla parte inferiore con proprietà dello stesso Felice Campolongo, con la via pubblica nella parte superiore, con le terre del Decanato delle Bruscette da un lato, il vallone delle Bruscette e altri.

… loco dicto Samili iux[t]a bona ipsius Felicis Campilonghi a parte inferiori, iux[t]a parte superiore viam publica'[m], iux[t]a ab uno latere terras di li Bruscetta Decanatij, iux[t]a vallonem de li Bruscetti et alios fines. …

… su un territorio arborato di querce e terre incolte situato in territorio di S. Marco nel luogo detto Valle e Samile, confinante da un lato con il ghiandaro, il Feudo di Marinello dello stesso Felice, le terre di Vincenzo Russo censuate allo stesso Felice, le terre dei Savignoli e con diversi altri confini definiti, e su tutti gli altri beni immobili di detto Don Felice Campilongo …

… territorium arboratum de querquis et terris vacuis situm et positum in territ[ori]o S. Marci loco ubi dicitur Valle et Samili, iux[t]a ex uno latere lo ghiandaro, iux[t]a Feudum de marinello ipsius Felicis, iux[t]a terras Vincentij Russi ip[s]i Felici cinsuatas, iuxta terras Savignolor[um] et alios plures, et veriores confinis, et super omnibus alijs bonis stabilibus dicti D[omi]ni Felicis Campilonghi …

… in località Testola … confinante con viottolo che porta a Valle Caruso dal lato superiore e con via pubblica dall'altro lato …

… loco dicto Testola … iuxta strictulum ab latere superiori qui ducit ad Vallemcarusam, iux[t]a viam publicam ab alio latere …

… in località i Costieri o Vocita, confinante con mulini della Corte Ducale dalla parte inferiore, con viottolo che porta alle vigne dei Costieri da un lato, dall'altro con la via pubblica porta al Casale di San Lauro e dalla parte superiore con la proprietà che fu venduta a Muzio Spinetta…

… loco dicto li Costieri seu Vocita, iuxta molendinas Ducalis Curiæ a parte inferiori, iux[t] strictulu'[m] ab uno latere qui ducit ad vineas deli Costieri, iux[t]a viam publicam ab alio latere que ducit ad Casalem S. Lauri, et a parte superiori iuxta bona que fuit vendita Mutio Spinettæ …

… possiede un terreno con acqua sorgiva e vasca di raccolta nel territorio di San Marco in località Acqua di Cosimo sotto la Porterola …

… possidet comprensorium cum aqua surgente et fabricata in terr[itori]o S[anc]ti Marci loco dicto l'Acqua di Cosimo sotto la Porterola …

Si veda anche
Platea del 1632     Bilancio del Monastero nel 1663     I nomi delle Clarisse     Spesa delle Clarisse nel 1861